Andar per ville e cascine, sette percorsi nella campagna cuneese

Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Cuneo, per la sua dislocazione e per la sua vocazione essenzialmente agricola, da sempre ha avuto un rapporto privilegiato con la campagna. Un legame dalle antiche origini che ha fatto crescere, intorno al nucleo cittadino, vere e proprie comunità autonome con una loro storia e una loro precisa identità. Tutto ciò è stato raccontato in modo molto esaustivo in un libro, curato da Antonio Albanese, Chiara Mongiardino, Laura Marino e Alessandra Gallo e pubblicato qualche anno fa con il titolo “Eravi tutto intorno una piacevol pianura – le campagne di Cuneo tra XVIII e XX secolo”. Questo primo volume ha trovato una sua naturale integrazione in un secondo tomo, che individua invece sette itinerari nelle periferie agresti cuneesi; percorsi che si snodano tra splendidi cascinali rustici, ville patronali e antiche grange monastiche. Proprio da quest’ultima pubblicazione nasce l’idea del nostro incontro presso l’Università della Terza Età di Cuneo, nel tentativo di divulgare e far conoscere quanto di bello e di prezioso ha da offrire il nostro territorio. Un patrimonio artistico e architettonico troppo spesso sconosciuto, in primo luogo, agli stessi cuneesi.

RELATORE: Chiara MONGIARDINO

Torna in cima