Dal 2001 svolge l’attività di guida turistica nelle province di Cuneo e Torino, creando prima un’associazione e poi una società di servizi per il turismo denominata ARTEMISTA che si vedrà fregiata dell’assegnazione, a seguito di appalto pubblico, di tutti servizi di accoglienza e visita guidata presso il castello e parco di Racconigi del 2005 al 2011. Negli stessi anni viene attivata una parallela collaborazione con la Fondazione Ordine Mauriziano per la gestione di servizi di accoglienza e visita guidata prima dell’Abbazia di Santa Maria di Staffarda, poi della Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso e dal 2012, a seguito della riapertura a termine del primo ciclo di interventi di recupero e restauro, inizierà un’ ulteriore collaborazione per la Palazzina di caccia di Stupinigi. Ad oggi Simona Brao è una dei titolari di Artemista e, pur continuando a svolgere attività di visita guidata, primo e vero amore, è anche referente e coordinatrice dei servizi aggiuntivi del personale di accoglienza, biglietteria e visita guidata della Palazzina di caccia di Stupinigi e della Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso.