Umberto Mosca, giornalista e critico cinematografico, è un Media Educator che progetta e conduce percorsi didattici e formativi sull’utilizzo del cinema e del prodotto audiovisivo negli ambiti film literacy, audience building e media training. Professore a contratto presso il Dipartimento di Management dell’Università di Torino, è Direttore del Master in Management della Produzione Audiovisiva e Crossmediale. Ha fondato, insieme alla psicologa Martina Zilio, il Centro Studi Psicologia Immagine, che opera in differenti contesti di formazione della persona attraverso l’utilizzo delle immagini filmiche (www.psicologiaimmagine.it). Da venticinque anni è consulente di AIACE Torino, per cui progetta e conduce corsi di analisi del film. Selezionatore dei concorsi e curatore dei laboratori didattici di Sottodiciotto Film Festival, di cui è co-fondatore. Direttore artistico e fondatore di MyGeneration Festival – Giovani Culture Creatività Digitale, dedicato ai video indipendenti prodotti in Italia. È autore di volumi monografici sui registi François Truffaut, Sam Peckinpah, Jim Jarmusch, Mohsen Makhmalbaf, Paolo Gobetti. Ha pubblicato inoltre “Gioventù catodica”, “Cinema e Rock”, “Orizzonti della Media Literacy””. Ha scritto sui periodici “Cineforum”, “Duellanti”, “Panoramiques”, “L’Indice dei Libri del Mese “.