Le Terme Reali di Valdieri

Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

«La località di Valdieri è la più ricca di acque salutari che esistano nello Stato e forse anche in tutta Europa. Io per vero non so se esista altra località in cui si trovi riunita una sì gran varietà di acque efficacissime, e ciò in un clima saluberrimo oltre ogni altro» sono parole pronunciate l’8 marzo 1855 alla Camera dei Deputati da Camillo Benso conte di Cavour, presidente del consiglio dei ministri del Regno di Sardegna. Sono parole che ben indicano il livello e l’importanza che le Terme di Valdieri già avevano raggiunto circa due secoli fa, ma la vicenda storica delle terme valdieresi è ancora più antica e nel libro recentissimo di Walter Cesana «Le Terme Reali di Valdieri» ed. Primalpe, Cuneo 2019, viene ricostruita dalle origini ai giorni nostri. È una vicenda fatta di luci ed ombre, di alti e bassi, di successi e di crisi e tuttavia è una pagina di storia locale, nazionale ed europea, che vede le Terme Reali di Valdieri, che hanno il primato di essere la stazione climatico-termale più elevata d’Italia, non solo come luogo di soggiorno e relax preferito da teste coronate (in primis Casa Savoia) e da illustri persone di scienza, dell’arte, dell’economia, della politica, della medicina, dello sport e della società, ma anche come servizio alla popolazione e alla gente più umile.

 

RELATORE:
Walter CESANA

Torna in cima