Il cinema, arte di pensare, specchio del reale, fabbrica dell’immaginario

Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

IL CINEMA: GUIDA ALLA VISIONE CONSAPEVOLE L’esperienza del film: emozione, intelligenza, pensiero Come il racconto cinematografico interagisce con la sensibilità di ogni singolo spettatore, con le sue esperienze personali e i propri interessi specifici. Perché la visione di un film è un’esperienza unica, che non potrebbe avvenire se lo spettatore non proiettasse sullo schermo desideri ed emozioni, memoria e immaginazione, cultura individuale e cultura collettiva. Utilizzata in questa prospettiva, l’immagine cinematografica diventa un’esperienza centrale per potenziare abilità quali l’autoriflessione e l’espressione di sé, per individuare nuove risorse strategiche legate alla crescita personale, per elaborare nuove soluzioni con cui affrontare le transizioni e affrontare cambiamenti e trasformazioni. La presentazione del “Metodo Psicologia Immagine”, che si occupa dei rapporti multimediali tra opera filmica e spettatore, metterà in luce le grandi possibilità scatenate dall’immagine come strumento insostituibile di comprensione del sé e del mondo, ma anche come stimolo dei processi creativi più profondi.

 

RELATORE: Umberto MOSCA

Torna in cima