Franco Chittolina: “Ricostruire l’Unione Europea in un mondo nuovo”

Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

L’Unione Europea è stata messa alla prova dalla pandemia. Ha risposto il 21 luglio scorso con coraggio sul piano economico e sociale adottando il Recovery Fund di 750 miliardi di euro.
Prova invece difficoltà a rispondere efficacemente sul piano sanitario, in parte per le ridotte competenze in materia di salute pubblica e in parte per la debolezza dimostrata dalle Istituzioni europee (Consiglio dei
ministri e Commissione) nell’affrontare con forza le aziende produttrici dei vaccini e ottenerne le forniture convenute.
Una nuova occasione per interrogarci su cosa può fare questa Unione e che cosa dovrà diventare se vorrà davvero proteggere i suoi cittadini.

Torna in cima